La Rete delle Città della Cultura

La Rete delle Città della cultura è finalizzata a promuovere la programmazione strategica della cultura, come volano e strumento per lo sviluppo dei territori aderenti, anche attraverso lo scambio di buone pratiche sul tema della valorizzazione dei beni culturali e del turismo ad esso collegato. Leggi tutto

   2016, QUALCOSA E' CAMBIATO: LA CULTURA E' BENESSERE E CRESCITA

La XII edizione di LuBeC ha visto il susseguirsi di dibattiti, guidati dal fil ruouge dell'innovazione al servizio della cultura: si è parlato del rinnovamento del welfare culturale tra pubblico e privato, dell'arte contemporanea quale grande attrattore, delle tecnologie, strumenti e strategie per l'ecossitema turistico culturale,  dello spettacolo come leva di marketing di destinazione, della realtà virtuale al servizio della fruizione dei beni culturali, dei beni culturali in emergenza, del nuovo codice degli appalti per i beni culturali e di molto altro ancora.

Gli intervendi di giovedì 13
Gli interventi di venerdì 14

 
Venerdì 9_10 ore 14.30

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE, RIGENERAZIONE URBANA E RIFLESSI SUI VALORI IMMOBILIARI E SULLE ATTIVITA’ TURISTICHE

In collaborazione con FIAIP - Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali

La letteratura contemporanea sull'impatto degli investimenti in cultura fornisce oggi strumenti di analisi utili a definire le ricadute economiche sui territori interessati. Elaborati muovendo da casi internazionali e nazionali – ad esempio Guggenheim a Bilbao e Liverpool Capitale della Cultura; Festival della Mente a Sarzana, Genova Capitale - la maggior parte delle analisi considera il settore cultura come parte integrante di quello turistico e sviluppa la valutazione nell'ambito di questo contesto.

Tanto premesso il dibattito ha preso in considerazione due elementi strategici dello scenario di cui sopra – l’incremento e diversificazione dell’utenza turistica ed il recupero del patrimonio immobiliare nei centri storici – per lanciare sul tappeto e discutere una proposta migliorativa relativa all’ospitalità, che si costituisca da un lato come leva per generare interesse al “recupero” nei privati, e dall’altro un mezzo di garanzia di “buona ospitalità” per il turista.

PROGRAMMA

Apre
Paolo Righi, Presidente FIAIP

Modera
Francesca Velani, Vicepresidente Promo PA Fondazione e Direttore LuBeC 

Intervento Introduttivo
Raffaele Dedemo, Vice Presidente al Settore Turistico FIAIP

Intervengono
Gilberto Bedini,
Architetto e Urbanista

Carlo Lancia, Direttore ANCE Toscana
Aldo Patruno, Dirigente Responsabile Sviluppo Progetti di Valorizzazione Agenzia del Demanio
Nino Scripelliti,  Vicepresidente Confedilizia 
Francesco Tapinassi,
 Dirigente Politiche del Turismo - Direzione Generale Turismo MiBACT

Conclusioni
Paolo Righi, Presidente FIAIP

ore 17.30 chiusura del workshop

Ai partecipanti iscritti all’Ordine Professionale degli Architetti saranno concessi N 3 CFP

#rigenerazioneurbanaperilturismo

 

Mappa del sito

Cerca nel sito

LUBEC è un evento di