Fondazione Scuola di beni e delle attività culturali

È un istituto di formazione, ricerca e studi avanzati fondato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Nasce con la missione di valorizzare le risorse umane operanti nella gestione del patrimonio culturale e di promuoverne un armonico sistema di conoscenza.

Oltre a proporre programmi di alta formazione e formazione continua, seminari e iniziative di divulgazione, adotta annualmente un piano di ricerche – di carattere applicativo.

È attiva a livello internazionale con programmi di cooperazione, formazione e scambio.

 

A Lubec presenta

La Fondazione è partner di LuBec2019 con due appuntamenti:

3 ottobre 2019 Tavola rotonda

Formazione, cooperazione internazionale, promozione del sistema culturale: politiche ed esperienze a confronto

La formazione per le professioni del patrimonio come strumento di promozione del sistema culturale italiano e mezzo di cooperazione allo sviluppo.

La tavola rotonda è anche l’occasione per presentare il programma “International School of Cultural Heritage”, in partenza il 6 novembre 2019 e dedicato alla gestione del patrimonio archeologico del Mediterraneo.

 

4 ottobre 2019 Workshop (evento su prenotazione)

Saperi, competenze, professioni e mestieri del patrimonio culturale.

Con la ricerca Saperi, competenze, professioni e mestieri del patrimonio culturale la Fondazione intende acquisire un quadro conoscitivo dinamico sui profili professionali del patrimonio culturale e relativi sistemi di formazione e reclutamento.

Il workshop, riservato a stakeholders individuati fra organizzazioni culturali e formative, costituisce l’avvio della fase field della ricerca: la rilevazione diretta di dati originali.

Intercettare correttamente i fabbisogni di competenze e profili professionali permette di individuare i sistemi di formazione e di reclutamento più coerenti alle esigenze del settore.

Referente: Marcello Minuti (coordinatore generale)

06.4989341
Via del Collegio Romano 27 – 00186 Roma