Noè Firenze

La comunicazione ha molte facce, ma un solo obiettivo: raggiungere il maggior numero di persone e condividere con loro un messaggio.

Alla Noè facciamo questo: studiamo il modo più efficace per arrivare al cuore e alla mente delle persone. Il nostro racconto sa essere sempre originale e convin­cente, pur rimanendo pensato e strutturato sempre sulle peculiarità e sulle esigen­ze reali dei nostri committenti.

Ci piace prenderci cura dei nostri progetti, ci piace valorizzarli e seguirli con at­tenzione dal più piccolo dettaglio alla più ampia concezione d’insieme. Dietro ogni percorso museale c’è una passione, c’è un fervore, c’è un atto di curiosa creati­vità: questa passione ci intriga e questa passione vogliamo raccontare. Raccontare i musei è infatti la parte più affascinante e coinvolgente del nostro lavoro. Siamo in grado di farlo bene perché siamo una squadra integrata e organizzata, dove professionalità uniche e diverse condividono lo stesso spirito e la stessa visione. Perché raccontare un museo per noi è veramente un lavoro corale, è il frutto di un’armonia e di una collaborazione costruita sulle singole sensibilità, sulle singole capacità artistiche e artigianali e sulle competenze globali acquisite con anni di esperienza.

A Lubec presenta

A LuBeC 2019 presentiamo un progetto editoriale per i Musei Vaticani che poi diventerà altre cose, una mostra che collega due luoghi straordinari l’Ospedale di Santa Maria Nuova e Montelupo Fiorentino ovvero il luogo di utilizzo e di produzione della ceramica di tipo sanitario, e infine un progetto di marketing territoriale in un territorio del vino: Montespertoli.

Referente: Fabio Mochi

+39 055 319191
Via di Peretola, 325 (FI)