Sostenitori

I sostenitori di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Promo P.A. Fondazione ha deciso di attestare LuBeC a Lucca per rafforzare il rapporto con il territorio e per rendere ancor più saldo ed evidente il collegamento tra la Mission che la Fondazione si è data nel settore della valorizzazione del patrimonio territoriale e la città sua sede.

Un “Grazie!” agli Enti Sostenitori che dal principio hanno creduto in questa iniziativa e permesso il suo consolidamento.

MiBAC

Il MiBAC provvede alla tutela, conservazione, promozione e valorizzazione del patrimonio archeologico, architettonico, storico-artistico, paesaggistico, demoetnoantropologico, archivistico e bibliografico, nonché dell’arte e architettura contemporanee e delle periferie urbane; promuove inoltre la diffusione dell’arte, della cultura e delle attività in materia di cinema e spettacolo dal vivo; svolge attività di vigilanza, prevenzione e repressione in materia di patrimonio culturale; esercita attività di ricerca educazione e formazione in materia di beni e attività culturali.

Comune di Lucca

Il Comune di Lucca porta avanti da anni una politica di recupero dei luoghi della città, promuovendo la formazione del personale addetto a tale compito. Il Teatro del Giglio, l’ex Manifattura Tabacchi, il centro Agorà, Porta SS. Gervasio e Portasio, l’Opera delle Mura, il Teatro di San Girolamo sono solo alcuni e forse i più macroscopici recuperi di cui il Comune si è fatto promotore dal 2000 ad oggi. L'Ente sostiene iniziative come LuBeC che attivano rapporti di scambio e collaborazione tra enti e privati, ma soprattutto creano un potenziamento delle risorse per sfruttare al meglio l’indotto turistico.

Regione Toscana

Tra le altre finalità istituzionali, la Regione Toscana è impegnata nella tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico con la missione direndere fruibile e trasmettere alle generazioni future, l’immenso patrimonio culturale che conserva. “Una Regione che custodisce il passato, ma si misura con il contemporaneo. Ogni anno questa terra attira milioni di visitatori, in una miscela di turismo e cultura destinata a farla crescere, anche economicamente”. In particolare la Regione Toscana è partner di LuBeC Lucca Beni Culturali, nella creazione di workshop dedicati alla filiera beni culturali - tecnologia- turismo, che ogni anno si svolgono anela cornice di LuBeC, per presentare buone pratiche e casi realizzati dalla Regione.

Camera di Commercio di Lucca

La Camera di Commercio di Lucca, una delle più antiche del mondo, è una struttura con una tradizione storica, un orientamento economico ed una cultura manageriale. È oggi un vero e proprio sistema di servizi per lo sviluppo delle imprese e dell'occupazione che opera a fianco delle imprese con strumenti organizzativi avanzati e con lo scopo di promozione e sviluppo dell'economia. La Camera di Commercio di Lucca e' una fonte di energie, di opportunita', di dati, di indicazioni e di cultura imprenditoriale. Opera per le imprese con il solo scopo di migliorarne la competitivita': la Camera di Commercio è un grande ``sportello`` al quale rivolgersi consapevoli di ottenere sempre risposte competenti.

Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca indirizza la propria attività nei seguenti settori rilevanti: arte, attività e beni culturali; educazione, istruzione e formazione, incluso l’acquisto di prodotti editoriali per la scuola; volontariato, filantropia e beneficenza; realizzazione di lavori pubblici o di pubblica utilità; ricerca scientifica e tecnologica
Al tradizionale impegno della Fondazione nell’opera di tutela e restauro di beni artistici, architettonici e monumentali, si abbina una parallela e imprescindibile attività di valorizzazione, mirata all’aumento della fruibilità del patrimonio artistico da parte della collettività e all’incremento dei flussi turistici, di vitale importanza per la crescita culturale ed economica del territorio.
Sostenere la Cultura significa anche investire con convinzione nelle attività creative...

Fondazione Banca del Monte di Lucca

La Fondazione Banca del Monte di Lucca persegue scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico, soprattutto a favore della Provincia di Lucca.
Opera nei settori rilevanti: arte, attività e beni culturali; educazione, istruzione e formazione; volontariato, filantropia e beneficenza e sviluppo locale e, come settore ammesso la protezione e ricerca in materia ambientale.
La sua mission si svolge sostenendo la realizzazione di progetti annuali e pluriennali; la realizzazione di iniziative e attività innovative; la realizzazione di iniziative e attività tradizionalmente rilevanti sul territorio, che altrimenti correrebbero il rischio di andare disperse; attività, anche attraverso forme di adesione, di organismi autonomi, aventi finalità similari a quelle istituzionali della Fondazione.

Condividi su: