CreaTech

Open Lab tra inclusione e innovazione 

La due giorni di formazione interattiva che si svolge da sette anni a LuBeC e che nel 2020 è stata realizzata in collaborazione con Fondazione MAXXI e DG Creatività Contemporanea – MIC. CreaTech permette a ottanta partecipanti provenienti da realtà territoriali e discipline differenti, di rafforzare competenze progettuali trasversali tra digitale e cultura, facendo leva sul gaming per l’engagement dei pubblici e le logiche dell’inclusione e dell’accessibilità alla cultura.


CreaTech è un’iniziativa nata nel 2014, in occasione del 40° compleanno del MiC, come maratona di creatività con l’obiettivo di stimolare la realizzazione di nuovi progetti e prodotti virtuali o reali per la comunicazione e promozione dei musei e dei territori, mettendo i diversi pubblici al centro.

CreaTech negli ultimi anni si è evoluta in un grande Open Lab formativo ed esperienziale, sulla scorta delle necessità emerse dall’osservazione del sistema produttivo culturale.  L’accelerazione indotta dalle trasformazioni sociali e digitali richiede infatti progetti realizzati mettendo insieme sia competenze multidisciplinari che skills specifiche: da qui la necessità di creare momenti di formazione applicativi volti a stimolare la capacità di rispondere alle esigenze dei molti pubblici che la cultura deve raggiungere per generare quel processo di appartenenza, riconoscimento ed innovazione,  parte della sua mission.

CreaTech rappresenta un’opportunità importante in un contesto in cui l’innovazione digitale sta avendo importanti ricadute anche sulle organizzazioni culturali ed i musei, portando ad un’evoluzione strutturale nelle modalità di intervento e programmazione culturale, nonché di narrazione e di partecipazione sociale.

…Stay tuned…

A breve sarà reso disponibile il programma dell’edizione 2021

Condividi su: