Paese Ospite

LuBeC, sin dalla sua V edizione, ha avuto un paese ospite con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo delle connessioni globali nel settore dei beni culturali e del turismo tra i Paesi.

Il Paese Ospite di LuBeC:

  • interviene nella sessione di apertura portando il proprio contributo rispetto al dibattito internazionale sulla cultura, focalizzando la relazione su punti di interesse comune ai due Paesi, anche per promuovere possibili progettualità da avviare insieme.
  • partecipa ad uno o più workshop, secondo gli approfondimenti di interesse;
  • dispone di una saletta allestita ad hoc dove organizzare riunioni, esporre materiale informativo e proiettare video,
  • ha un calendario personalizzato di incontri B2B attraverso cui può stabilire contatti con gli operatori pubblici e privati del settore che partecipano all’iniziativa.

LuBeC si conferma anche per questa XIV edizione un luogo di internazionalizzazione… stay tuned per scoprire il Paese Ospite dell’edizione 2018!

Gli ospiti negli anni:

Cina
Shxiong Shanhua
, Direttore Generale dell’Ente Nazionale del Turismo Cinese
Il Direttore ha partecipato accompagnato da una delegazione dell’Ambasciata interessata a indagare le metodologie di restauro e valorizzazione dei musei italiani.

Finlandia
Delegazione Istituzionale
Pauli Mäkelä, Ambasciatore di Finlandia in Italia
Elisabetta Kelescian, Ambasciatore italiano in Finlandia

Delegazione Imprese
Marko Moilanen, Innovation Mill – Nokia
Janne Viemero, Director business, industrial design and content management competence – TEKES
Lily Diaz, Aalto University – Media Department

Francia
Jean-Marc de La Sablière
, Ambasciatore di Francia in Italia

Romania
Oana Marinescu, Presidente di Oma Vision – Romania
La delegazione della Romania ha avuto una impostazione prettamente di B2B, tra le imprese dei due Paesi.

Georgia
Vano Vashakmadze, Responsabile Formazione, Sistema Informativo e Marketing Unità Nazionale – Agenzia per la conservazione dei Beni Culturali in Georgia

Giappone
Naomi Takasu Masui
, Direttore Istituto Giapponese di Cultura in Roma
Umberto Donati, Direttore Fondazione Italia – Giappone
La Fondazione Italia Giappone ha organizzato un workshop con l’obiettivo di fornire il punto di vista del Giappone sulle tecnologie ed il marketing nei beni culturali. L’incontro si è concluso con la proiezione del documentario realizzato, fra gli altri, da Pio D’Emilia, inviato di Sky, che è intervenuto ai lavori, come omaggio alle vittime del disastro nucleare di Fukushima.

Tunisia
Delegazione Istituzionale
Moez Sinaoui, Ambasciatore della Tunisia in Italia
Gualserio Zamperini, Console onorario per la Tunisia a Firenze
Mondher Rjeb, Primo Segretario Ambasciatore della Tunisia in Italia
La partecipazione della Tunisia è stata possibile grazie alla collaborazione già avviata tra l’Agenzia della Cultura della Tunisia e Regione Toscana e nel quadro definito dal Memorandum d’intesa per la cooperazione in materia di turismo siglato a Roma tra Italia e Tunisia.

 

Condividi su: