Incontri | Giovedì 8 ottobre pomeriggio

15.00 – 17.30 | La riforma del sistema dello spettacolo tra nuovi modelli di governance territoriale, infrastrutture tecnologiche e inclusione

In collaborazione con MiBACT – Direzione Generale Spettacolo dal Vivo

Il MiBACT ha recentemente annunciato la ripresa dei lavori sulla riforma dello spettacolo, con l’obiettivo di rafforzare la centralità dei teatri nel sistema di produzione e divulgazione culturale del Paese, promuovendone il ruolo rispetto ai sistemi locali in virtù di politiche di sviluppo territoriali più ampie e trasversali.
L’incontro, che interesserà fondazioni lirico sinfoniche, teatri di tradizione, teatri nazionali, piccoli e medi comunali o privati, orchestre e il mondo dell’associazionismo, prende le mosse anche dagli importanti risultati del dibattito di settore sviluppatosi durante e dopo l’emergenza COVID 19 ed intende focalizzarsi su due specifici punti: i possibili nuovi modelli di governance interna, e la costituzione di reti funzionali al rinnovamento in termini di innovazione, produzione e public engagement.

CONSULTA IL PROGRAMMA PRELIMINARE ED ISCRIVITI!


15.00 – 18.00 | Borghi e centri storici: valorizzazione del patrimonio culturale diffuso, residenzialità e infrastrutture digitali

In collaborazione con Regione Basilicata – Ufficio Sistemi Culturali e Turistici Cooperazione Internazionale

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un crescente interesse verso i borghi e i piccoli centri storici che da destinazioni di nicchia stanno assurgendo a punto di riferimento di quella domanda nazionale ed internazionale che sempre più ricerca un legame intimo con il territorio, la sua identità culturale, il patrimonio e la produzione culturale, le tradizioni locali, il contatto con la comunità fino a eleggerle come nuovi luoghi d’abitare.
Il fenomeno, che alimenta contestualmente il benessere degli individui e la crescita dei luoghi stessi, deve tuttavia essere accompagnato attraverso il rafforzamento e la messa in condivisione dei servizi verso una stabilizzazione, affinché possa generare opportunità di sviluppo socio-economico concrete e durature.
L’incontro è l’occasione per presentare le nuove politiche pubbliche del MiBACT e di Enti territoriali all’avanguardia, oltre a strumenti e buone pratiche che vedono la collaborazione tra pubblico e privato sul tema.  

CONSULTA IL PROGRAMMA PRELIMINARE ED ISCRIVITI!


15.00 – 17.00 | Art Bonus: comunicare la cultura, costruire comunità

In collaborazione con Ales Spa

L’attività di comunicazione rappresenta uno snodo fondamentale per il buon fine dei progetti su Art Bonus. È, infatti, necessario fare leva su quel senso di appartenenza forte che caratterizza il rapporto tra popolazione e patrimonio, stimolandone altresì il rafforzamento, per accompagnare cittadini, imprese e associazioni a sostenere concretamente il recupero del bene candidato. L’esperienza insegna che la piattaforma www.artbonus.gov.it è un canale ufficiale di pubblicizzazione istituzionale previsto dalla legge stessa, che non può rappresentare l’unico veicolo di comunicazione per il buon fine di una raccolta fondi. La vera sfida di Art Bonus si gioca sul territorio, con gli attori privati coinvolti dagli amministratori locali attraverso una sensibilizzazione diretta, da mettere in campo attraverso campagne di comunicazione, colloqui, incontri ristretti, nonché prevedendo metodologie di gratificazione etc … secondo modalità da definire ogni volta.

Il seminario intende approfondire tali aspetti anche presentando alcune buone pratiche, tra i vincitori del concorso Art Bonus dell’Anno.

CONSULTA IL PROGRAMMA PRELIMINARE ED ISCRIVITI!


15.30 – 17.30 | Misure e agevolazioni per la cultura dal Decreto Rilancio

Con il varo del “decreto rilancio” è stato istituito il Fondo di garanzia a sostegno della Cultura, che consente alle banche di erogare crediti a lungo termine alle istituzioni e alle imprese culturali e creative, oltre che finanziamenti e contributi per investimenti e innovazioni culturali. La gestione del Fondo è affidata all’Istituto per il Credito Sportivo che, insieme alla Cassa Depositi e Prestiti avrà il compito di realizzare l’operazione di rilancio degli investimenti nel settore Cultura. L’incontro intende approfondire le dinamiche legate a questo strumento, integrando il dibattito con un focus su un’altra importante misura a sostegno dell’Art Bonus varata da ICS, ANCI e ALES e dedicata ai Comuni italiani.

ISCRIVITI AL CONVEGNO E ASSICURATI IL POSTO IN SALA… a breve sarà disponibile il programma!


15.30 – 17.30 | Cultura è benessere: un patto per la crescita

Il termine “welfare culturale” è entrato a far parte del linguaggio comune: la capacità delle esperienze culturali di influenzare il comportamento degli individui in termini di felicità personale, di serenità psico-fisica e salute è finalmente riconosciuta anche in Italia e molte sono sia le azioni già mature, sia quelle che stanno nascendo sui territori frutto della collaborazione tra i due sistemi.
In virtù delle potenzialità della sua tradizione, l’Italia può candidarsi a diventare uno dei paesi leader in questo scenario, con benefici in termini di potenziale vantaggio competitivo, occupazione e qualità della vita, spesa pubblica.
L’incontro intende stimolare l’attivazione di politiche pubbliche volte a sostenere lo sviluppo di progettualità comuni al sistema culturale e a quello socio-sanitario, facendo da un lato il punto su lo scenario nazionale e presentando contestualmente alcune azioni sistemiche in atto sui territori che fanno emergere la grande sensibilità già matura a livello locale, ma anche la contestuale necessità di policy comuni.

ISCRIVITI AL CONVEGNO E ASSICURATI IL POSTO IN SALA… a breve sarà disponibile il programma!


 16.00 – 18.00 | Tecniche e strumenti per il public engagement tra musei e territori 

Nell’ambito di LuBeC Digital Technology

Un incontro per presentare una serie di modalità di valorizzazione dei luoghi e dei territori culturali verso un bacino di utenza sempre più esteso e diversificato, integrando la tecnologia digitale nella creazione di percorsi interattivi ed emozionali.

ISCRIVITI AL CONVEGNO E ASSICURATI IL POSTO IN SALA… a breve sarà disponibile il programma!

Condividi su: